Diagnosi, valutazione e trattamento dei principali disturbi neuropsicologici dell’età evolutiva

DIAGNOSI:

Nell’ambito dei disturbi neuropsicologici dell’età evolutiva, il processo diagnostico è il risultato di una valutazione globale del bambino, che coinvolge diverse figure professionali, quali neuropsicologo, logopedista e neuropsicomotricista. Il lavoro in equipè è fondamentale, perché permette di valutare il bambino da diversi punto di vista, e di ottenere una serie completa di informazioni circa il suo funzionamento nei diversi ambiti. Il neuropsicologo o il neuropsichiatra infantile, dopo aver discusso la valutazione insieme all’equipè,  raccolgono i dati ottenuti e redigono la diagnosi clinica e il progetto terapeutico.

VALUTAZIONE:

La valutazione è il momento centrale del percorso diagnostico, in cui i professionisti incontrano il bambino e la famiglia, e cercano di ottenere un’i immagine del reale livello di sviluppo del soggetto, che riguarda i suoi processi cognitivi e di pensiero, le risorse che ha a disposizione, i punti di forza e le aree di debolezza.

Ogni professionista indaga, all’interno dell’ambito delle specifiche competenze, le abilità cognitive, linguistiche, motorie, di apprendimento e di relazione del bambino, attraverso osservazioni del gioco spontaneo, attività strutturate e somministrazione di test standardizzati, secondo i consigli ed i protocolli inseriti nelle linee guida emanate dalle principali associazioni italiane. Al termine del processo valutativo e diagnostico si formula il progetto di intervento, in cui si propongono delle attività abilitative o riabilitative mirate al raggiungimento di obiettivi specifici, dei percorsi di supporto alla genitorialità, e degli incontri di supervisione con le insegnanti.

TRATTAMENTO:

Il trattamento è il contenitore di tutte le attività che possono essere svolte per aumentare l’efficienza di un processo alterato, e si configura tramite una serie di percorsi specializzati e individualizzati, plasmati sulle caratteristiche personali di ciascun soggetto. In particolare, il centro di Neuropsicologia dell’età evolutiva DIALOGO, offre diverse tipologie di intervento, rivolte sia la bambino che alla famiglia ed alla scuola. Per il bambino:

  •  TRATTAMENTO RIABILITATIVO, con cicli di sedute di terapia logopedica, neuropsicomotoria e riabilitazione equestre;
  • PERCORSI  LABORATORIALI SPECIALIZZATI per difficoltà di apprendiemento, ADHD e ritardo cognitivo

Per la famiglia:

  • PERCORSI DI SOSTEGNO PSICOLOGICO
  • INCONTRI DI FORMAZIONE
  • COLLOQUI PERIDODICI DI MONITORAGGIO
  • INCONTRI DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA’

 Per la scuola:

  • INCONTRI DI SUPERVISIONE
  • ATTIVITA’ DI FORMAZIONE
  • TEACHER TRAINING

Hai bisogno di noi? Contattaci

I dati inseriti verranno utilizzati solo per rispondere alla tua richiesta

I dati inseriti verranno utilizzati solo per rispondere alla tua richiesta